Un’azienda img-ambienteoperante nel campo del trattamento dei rifiuti aveva presentato un’istanza al fine della verifica dell’assoggettabilità a V.I.A. (Valutazione d’impatto ambientale) di un ampliamento delle quantità di rifiuti trattate. Terminata la parte di istruzione del procedimento di competenza comunale, la Regione, cui spettava l’ultimazione del procedimento, disponeva l’assoggettamento a V.I.A. dell’intervento, dopo avere, tuttavia, accumulato un forte ritardo nella conclusione del procedimento rispetto ai termini ordinatori previsti dalla legge. La Società istante, ottenuto il provvedimento favorevole con considerevole ritardo, chiedeva al TAR il risarcimento dei danni subiti a causa di tale ritardo accumulato dalla PA. Il TAR accoglieva la domanda risarcitoria e così anche il Consiglio di Stato, con la sentenza n.1239 depositata il 25.3.2016. Il Consiglio di Stato, pur confermando che i termini per il procedimento in esame non erano perentori, bensì ordinatori, ha affermato che la loro violazione può implicare, comunque, responsabilità disciplinari, penali, contabili e, per quanto interessa nel caso in esame, risarcitorie per danni da ritardo, a fronte della sussistenza dei relativi presupposti. Sotto quest’ultimo profilo, il Consiglio di Stato ha ricordato che, ai fini risarcitori, si deve verificare la sussistenza sia dei presupposti di carattere oggettivo (prova del danno e del suo ammontare, ingiustizia del danno e nesso di causa) che di quelli di carattere soggettivo (dolo o colpa del danneggiante). In particolare, ha affermato, poi, sotto quest’ultimo profilo, la sussistenza dell’elemento soggettivo della colpa, a fronte dell’esito favorevole del procedimento e dell’oggettiva inosservanza dei termini procedimentali (non giustificata in alcun modo da parte della PA). E così ha confermato la sentenza di primo grado di condanna della PA al risarcimento dei danni subiti dall’azienda a causa del ritardo, pari al mancato guadagno nelle more della ritardata conclusione del procedimento.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com