La Corte di Cassazione è intervenuta nuovamente in materia di img-custodiarisarcimento del danno da insidie stradali con la sentenza n.5622 depositata il 22 marzo 2016,
La vicenda è quella di una Signora che ha agito in giudizio contro il Comune di Torino, al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti per essere scivolata a causa di una lastra di ghiaccio presente sul manto di una strada cittadina all’altezza di un attraversamento pedonale.
I Supremi Giudici hanno respinto le domande della danneggiata, richiamando suoi precedenti principi di diritto, ovvero: a) la presunzione di responsabilità per danni da cose in custodia ex art.2051 cod.civ. non si applica, per i danni subiti da utenti di beni demaniali, quando non sia possibile per la Pubblica Amministrazione esercitare un potere di fatto sulla cosa, in base all’estensione della strada, la sua posizione, le dotazioni e i sistemi che la connotano, con conseguente oggettiva impossibilità di custodia del bene; b) la responsabilità per i danni causati da cose in custodia, di cui all’art.2051 cod.civ., opera anche per la Pubblica Amministrazione, salvo che Questa dimostri, in relazione alla causa concreta del danno, “che l’evento sia stato determinato da cause estrinseche e estemporanee create da terzi, non conoscibili nè eliminabili con immediatezza, neppure con la più diligente attività di manutenzione, ovvero da una situazione la quale imponga di qualificare come fortuito il fattore di pericolo, avendo esso esplicato la sua potenzialità offensiva prima che fosse ragionevolmente esigibile l’intervento riparatore dell’ente custode.”.
E così, in applicazione di tali principi, la Corte ha affermato che la mancanza di diligenza da parte della Signora, che non aveva guardato a terra per evitare di calpestare lastre di ghiaccio, unitamente al fatto che le particolari condizioni atmosferiche non avevano reso possibile per il Comune la completa liberazione delle strade, integravano il c.d. caso fortuito. Caso fortuito che consentiva la liberazione del Comune da responsabilità risarcitoria.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com