img-bancaLa sentenza n.2535 del 9.2.2016, ha ribadito un importante principio in merito agli obblighi della Banca intermediaria verso i clienti, prima di effettuare operazioni di investimento. Nello svolgimento dell’ attività di investimento, l’operato della Banca deve essere, per la Cassazione, “altamente professionale, prudente e diligente”. Ed anzi tale professionalità della Banca, ha continuato la Cassazione, le impone di valutare l’adeguatezza dell’operazione e di recedere dall’incarico d’investimento per giusta causa ex art.1722-1727 cod.civ., qualora non la ravvisi. Conseguentemente, ha confermato la responsabilità della Banca che aveva compiuto l’operazione a rischio.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com