img-pubbamministrazCon la sentenza n.16276 del 31 luglio 2015, la Corte di Cassazione ha ritenuto sussistere la responsabilità personale del pubblico dipendente verso il cittadino danneggiato, oltrechè nel caso di lesione di diritti soggettivi, anche per lesione di interessi legittimi. Dunque, secondo i Supremi Giudici, se la PA viola, con un proprio provvedimento un interesse legittimo, ne risponderà sotto il profilo risarcitorio anche il pubblico dipendente che abbia adottato o concorso alla formazione del provvedimento in questione.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com