img-custodiaIn argomento, la sentenza 27.3.2015, n.6245 della Corte di Cassazione, nel caso di danno ad autoveicolo verificatosi a causa di fondo ghiacciato e scivoloso del tratto autostradale in percorrenza. La Cassazione ha affermato che in capo all’Ente gestore “è configurabile la responsabilità per cosa in custodia, disciplinata dall’art. 2051 cod. civ., essendo possibile ravvisare un’effettiva possibilità di controllo sulla situazione della circolazione e delle carreggiate, riconducibile ad un rapporto di custodia.”. E’ il Gestore, a giudizio della Cassazione, che per liberarsi della responsabilità, deve dare la prova del “caso fortuito”.

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com